Studio Stradiot
+385 51 212 578
info@studiostradiot.hr

Le Afte

26.07.2016.

Le aftesono i cambiamenti orali più comuni nei bambini. Le ricerche dimostrano cheintorno ai 35% di bambini soffre periodicamente di afte.

Le afte sono piccole e dolorose lesioni che appaionosulla parte interiore delle labbra, sulla mucosa delle guance, sulla lingua,sul palato molle, sulla parte iniziale della faringe e sul fondo della cavitàorale. Non appaiono mai sulla pelle, sulpalato duro, sulle gengive ed è così che, tra l’altro, li differenziamodall’herpes. Le afte iniziano come elevazioni biancastre della mucosache  si trasformano progressivamente inpiccole ferite a forma di crateri la cui parte centrale è coperta da una crostagiallastra con orli elevati e rossi. Poiché le fibre nervose sono nude, le aftesono estremamente dolorose, ma non sanguinano mai. Dipendentemente dal posto diapparizione, possono disturbare ladeglutizione, la masticazione e il parlare.

In base alla grandezza si dividono in piccole, grandi ederpetiformi. Le afte piccole, chiamateanche afte minor, compaiono sulla mucosa delle guance o delle labbra, sono piùpiccole di 1 cm e durano in media 7-14 giorni. Uno o due giorni primadell'apparizione delle afte, sulla mucosa può apparire una sensazione dipizzicore. L’area su cui apparisce l'afta è dapprima rossa e dolorosa, e inseguito appare la ferita rotonda dai bordi netti con una coperturagiallastro-grigia. Ne può apparire soltanto una oppure alcune. Le afte grandi,chiamate anche afte major, di cui nella maggior parte dei casi ne appare solouna, durano anche fino a sei settimane e guariscono più lentamente perché sitratta di lesioni più profonde che si risanano con una cicatrice.

Le afteche assomigliano all'herpes, chiamate anche erpetiformi, sono piccole lesioniche nella maggior parte dei casi compaiono sulla mucosa sottostante la lingua,sulla mucosa delle guance e della lingua, si diffondono su una superficiemaggiore e sono dolorose. Anche se per la loro immagine clinica, le afteerpetiformi assomigliano molto all'infezione con il virus Herpes simplex, dacui prendono il nome, oggi è noto che questo virus non causa le afte.

Le afte compaiono anche più volte all'anno. Anche se la loro causa vera non è nota, la lorocomparsa viene influenzata da numerosi fattori tra cui lo stress, l'esaurimentofisico, i disturbi ormonali, il deteriorato stato immunitario della persona,l'anemia, le malattie dello stomaco e dell'intestino e alcuni farmaci.

 

È importante accentuare che le afte non sono contagiose,ma si tratta di una specifica reazione immunitaria dell'organismo a qualchestimolo. È stato stabilito cheesiste una propensione famigliare per l'apparizione delle afte. Se entrambi igenitori soffrono di afte, la probabilità che dello stesso problema soffrirannoanche i bambini è del 90%. Se nessuno dei genitori ne soffre, la possibilitàdiminuisce a soli 20%.

StudioStradiot.it