Studio Stradiot | T/F. +385.51.212.578 | Contatto e come raggiungerci

Blog

9 segni affidabili che indicano di aver bisogno di visitare un medico di odontoiatria

Forse ti sei già trovato in questa situazione: hai davvero un forte mal di denti, il dolore è insopportabile e preoccupante, ma temi  della visita dal dentista. Ti assicuri  che il dolore è di breve durata, che passerà, che non indica nulla di grave. Ti curi da solo con impacchi di piante medicinali, gargarismi di soluzioni saline e prendendo antidolorifici. Tuttavia, ci sono alcuni segnali che non si dovrebbero trascurare. Nei seguenti casi, è necessario vedere un dentista (odontoiatra) il più presto possibile:

Sanguinamento delle gengive

Se le gengive sanguinano mentre vi lavate i denti, è un segno sicuro di infiammazione delle gengive (gengiva) che possono portare alla malattia parodontale (malattia di gomma). La malattia parodontale alla fine porta a un deterioramento della struttura connettiva dei vostri denti. Il risultato finale di questa malattia, se non trattata in tempo,porta alla perdita di denti, dolore alla bocca e alito cattivo. In tal caso, visitare quanto prima il vostro dentista. Il dentista pulirá i denti dal tartaro e altri depositi nascosti che irritano le gengive e causano la sensibilità dei denti e le gengive sanguinanti. Inoltre ogni dentista dovrebbe dare istruzioni indispensabili su una corretta igiene orale.

Bocca secca

Il fumo o l’uso prolungato di farmaci possono causare la secchezza della bocca, ma la cause possono essere anche le malattie che compromettono il sistema immunitario del corpo. Se avete sempre la bocca asciutta, la cui causa è inspiegabile, vi consigliamo di visitare il vostro dentista o medico delle malattie orali specializzato.

Alito cattivo

L’alito cattivo non è solo una questione di norme sociali e culturali. Se non viene preso in considerazione questo serio problema, potrebbe causare gravi malattie orali. Essi comprendono le malattie gengivali e la carie. Tuttavia, potrebbe essere un indicatore di gravi malattie fisiche, come la l’ epatite,le infezioni polmonari croniche,il diabete e i problemi di digestione. Anche una semplice infezione del seno può causare l’alito cattivo. Il dentista può identificare la malattia orale che causa l’alito cattivo e prescrivere un trattamento necessario.Il dentista inoltre, ha la facoltà di escludere malattie orali come la causa dell’alito cattivo e può indirizzarvi ad un altro specialista da visitare.

Noduli dolorosi e ulcere

Nella vostra bocca non dovrebbero  esserci noduli e ulcere. Essi possono indicare la presenza di problemi più seri. Il tumore nella cavità orale non è raro,e può iniziare presentandosi sotto forma di nodulo o erosione. Bisogna ,in tal caso,reagire tempestivamente nonchè consultare il vostro dentista, chiedendo aiuto e ricevendo eventuali cure.

La perdita dei denti

La perdita dei denti non rappresenta necessariamente una conseguenza dell’invecchiamento. Se inaspettatamente  iniziate a perdere i vostri denti ,recatevi subito dal vostro dentista.  Si tratta  forse di genigivite non curata a tempo che in alcuni luoghi si è deteriorata in parodontite. Visitando in tempo il vostro dentista,  egli potrebbe salvare i denti rimanenti rimuovendo le cause di infiammazione .

Le gengive si ritirano

Il ritiro delle gengive può essere causato da diversi fattori.La spazzolatura troppo agressiva facendo uso di spazzolini inadeguati, il trascuramento completo dell’igiene orale ,porta all’inizio dell’infiammazione delle gengive. Quando le gengive si ritirano, tra i denti si formano delle cavità. In esse si accumulano facilmente  i batteri:questa situazione  è un ideale punto di partenza per lo sviluppo della malattia dentale. Se non si visita il dentista, il tessuto intorno ai denti potrebbe danneggiarsi gravemente, come pure gli stessi denti che si rovinano a causa della carie.

La carie

La carie è uno dei i più comuni problemi dentali. Spazzolando regolarmente e correttamente i denti da entrambi i lati, si riducono i rischi di carie. Se avete dei denti cariati, dovete andare dal dentista prima che la situazione  peggiori.

La sensibilità dei denti

Se i vostri denti sono sensibili al caldo o al freddo, potrebbe trattarsi  di un danno allo smalto. L’unico modo per scoprirlo è quello di visitare il vostro dentista ..

Anche se avete paura di visitare il dentista, dovete sapere che alcuni sintomi della malattia possono avere delle gravi conseguenze. Solamente un dentista è in grado di determinare con precisione cosa sta succedendo con i vostri denti, e la chirurgia dentale o la terapia sono di solito molto meno invasive, meno dolorose e meno pericolose rispetto al dolore che ne segue di conseguenza. Pertanto, se si presenta uno di questi sintomi, è il momento migliore per visitare il vostro dentista. In questa situazione,egli è il vostro migliore amico che  possiede la soluzione idonea al vostro problema.