Studio Stradiot | T/F. +385.51.212.578 | Contatto e come raggiungerci

Blog

CURARE I DENTI IN CROAZIA – 6 REGOLE DA RICORDARE

  1. Dovete essere sicuri (acertati) che il dentista in Croazia è un professionista, con la licenza valida. Per non
    avere i problemi sia nello spiegare i sintomi (problemi che volete risolvere) sia nel capire a quale cura sarete
    sottoposti. Per questo motivo il dentista ma anche il personale dello studio deve sapere parlare la vostra
    lingua (cioè italiano)
  2. Per tutti i lavori dovete avere giuste e chiare informazioni, piano di terapia di lavoro che bisogna essere fatto
    nella sua bocca ( in forma scritta). Una volta, quando il lavoro è terminato, dovete essere coscienti che siete
    rimasti sempre i pazienti che devono essere controlati sotto le regole dell lavoro fatto. Altrimenti, per nessun
    lavoro eseguito non si possono dare garanzie, sia dal dentista in Croazia oppure in Italia.
  3. Non dovete fidarsi se i dottori vi propongono trattamenti troppo forzati in breve tempo (uno o due giorni),
    oppure sedute che durano giornate intere e interventi molto ravvicinati, (per esempio molte estrazioni nella
    stessa giornata, che non rispettano ragionevoli tempi di guarigione delle ferite oppure dell osso).
  4. Mai accetare che più dottori lavorano sulla vostra bocca, (escludiamo specialisti come quelli di endodonzia,
    chirurgia, ortodonzia…). Voi non siete un numero ma una persona, e odontoiatria non è una fattoria ma fa
    parte della salute e della medicina, (che è molto importante), perciò se vi segue sempre il stesso dottore della
    odontoiatria potete essere più tranquilli durante e doppo il lavoro che viene fatto.
  5. Una volta finito il lavoro dovete ricevere tutti documenti personali, fattura, numero di telefono diretto dello
    studio, nome dell dottore che ha fatto il lavoro sulla sua bocca…..
  6. Attenzione! Lo studio deve essere pulito e proprio su questo aspetto non bisogna mai chiudere un occhio.
    Nel Nostro Studio dentistico in Croazia, si rispettano tutte le norme di igiene, e sopratutto della sterilizazzione.
    Nostro staff normalmente usa i guanti, mascherine, bicchieri, cannule di aspirazione e aspirasaliva, aghi per
    anestesia dentale (tutto monouso). Tutta altra attrezzatura è sempre sterilizzata.

Alla fine un consiglio: Mentre si fanno i lavori sulla sua bocca, bisogna capire che sia il dottore di odontoiatria
(come terapeuta), ma anche voi, mentre siete sulla poltrona dentistica (come pazienti), la parte molto
importante è di avere la pazienza 🙂