Studio Stradiot | T/F. +385.51.212.578 | Contatto e come raggiungerci

Blog

L’importanza della saliva per la vostra salute orale

La saliva è una di quelle cose nella vita di cui ci accorgiamo solo quando la perdiamo. Le persone con i sintomi di secchezza della bocca devono affrontare numerose difficoltà causate dalla mancanza di saliva.

La saliva è un’importante fluido orale che facilita in modo significativo il parlare, l’inghiottimento e la masticazione del cibo. È inoltre importante per il mantenimento della salute dei denti e rappresenta la prima linea di protezione immunologica dai virus e batteri che entrano nel corpo tramite la bocca.

Osserviamo che cos’è la saliva e come viene creata. La saliva è un fluido emanato da tre grandi coppie di ghiandole salivari (situate di fronte alle orecchie, accanto alla mandibola inferiore e sotto la lingua). La saliva viene emanata pure da numerose piccole ghiandole salivari situate nella mucosa delle guance, del palato, delle labbra e dal fondo della bocca.

Tipi di ghiandole salivari

La coppia più grande di ghiandole salivari sono le parotidi. Sono situate immediatamente sotto le orecchie, da parte della mandibola inferiore. Potete esserne coscienti quando mangiate cibo acido come lo è ad esempio il limone. Queste ghiandole emettono saliva sierosa (acquosa).

Le ghiandole sottomascellari emettono una saliva più densa che contiene secreto (saliva) mucoso (appiccicoso).

Le ghiandole sottolinguali emanano un secreto misto in cui prevale di poco la componente mucosa.

Le funzioni utili della saliva

La saliva contiene proteine, enzimi, minerali e anticorpi che hanno alcune funzioni estremamente utili.

La pulizia. La saliva sciacqua le particelle di cibo dalla bocca. In questo modo si diminuisce la quantità di zucchero con cui si cibano i batteri che causano la carie.

Protezione e disinfezione. La saliva è la prima linea della protezione immunologica del corpo. Essa contiene l’anticorpo immunoglobulina (IgA) che combatte contro i batteri e altri germi. La saliva contiene anche la proteina lattoferrina che si trova pure nelle lacrime e in altri liquidi corporei che proteggono il corpo. Questa proteina ci protegge pure dallo sviluppo e dalla moltiplicazione dei batteri.

Neutralizzazione. La saliva mantiene l’ambiente neutrale nella bocca, ovvero mantiene l’equilibrio tra l’alcalinità e l’acidità. Ad esempio, quando il batterio si ciba con lo zucchero che non è stato rimosso dalla superficie del dente, viene prodotto un acido che può danneggiare lo smalto dei denti e far incominciare il processo del suo decadimento. La saliva aiuta a neutralizzare questo acido.

Remineralizzazione. Siccome la saliva contiene i minerali calcio e fosforo essa può rinnovare lo smalto danneggiato dall’acido. Se la saliva contiene pure il fluoro (in caso di consumazione di acqua arricchita con il fluoro o uso di dentifricio con fluoro) lo smalto può essere ulteriormente rinforzato.

La digestione. La saliva lubrifica e copre la mucosa della bocca e i denti e facilita così il parlare, il masticare e l’inghiottire del cibo. Inoltre, contiene l’enzima amilasi che decompone l’amido.

Diagnosi di malattia. Questa è una delle funzioni potenziali più interessanti della saliva. La saliva, come pure il sangue, l’urina e altri fluidi corporei, contiene molecole che possono essere indicatori biologici (marker) di malattia. Gli scienziati possono determinare l’esistenza della malattia se conoscono quale di queste molecole è connessa con una determinata malattia. In base al colore e alle depositazioni sulla lingua che possono nascere come conseguenza di mancanza di saliva, e in base all’alito dalla bocca, si può determinare il sospetto di un determinato disturbo del metabolismo.

Da tutto quanto sopra elencato si può vedere che la saliva è estremamente importante per il mantenimento della salute e dell’igiene. Se soffrite della sindrome della bocca secca che può essere provocata da numerose cause, la secrezione della saliva può essere motivata consumando caramelle allo xilitolo. È inoltre necessario bere molta acqua o altre bevande senza zucchero e si possono usare sostituti per la saliva che possono essere acquistati in farmacia senza prescrizione medica. In caso di secchezza cronica della bocca il vostro medico può prescrivervi medicinali per migliorare la salivazione. In ogni caso, la secchezza della bocca non deve essere qualcosa di cui dovete soffrire o ignorare perché essa aumenta in modo significativo l’esposizione alla carie e alla decadenza dei denti.